La grotta del Drago  (Nunzio Stasi)


Impressionante grotta del Drago

chi ti ha fatto è la bacchetta di un mago,

un pilastro centrale ti regge e t'abbraccia,

l'animale pendendo, a sinistra si affaccia.


Evochi storie e leggende di mostri

non più credibili ai tempi nostri,

ma il passato è lontano e chissà

che questa non sia la tua verità?


Ora sei qui emersa, lucente,

ai visitatori ammicchi suadente,

ti presenti grande, solenne e maestosa

sei naturale nella tua posa.


Con lo Jonio agitato ti opponi ai marosi

talvolta rifugio di pescatori operosi,

per questo e per altro noi di Castrignano

ti amiamo, e stai certa, su di te vigiliamo.